Guida di Londra

Alberghi Londra

Londra vista da una quindicenne

Racconto del viaggio

Con i miei genitori, in aereo, (easyjet, non è costosa) sorvoliamo l'Europa giovedì 15 febbraio alla mattina.
Faceva super bello, era divertente vedere soprattutto le grandi città e le coste della Bretagna e dell'Inghilterra che erano molto nette.
Siamo stati rapidamente allontanati dal nostro ambiente...
Inizialmente, la lingua: tutto è scritto in inglese ovviamente e per parlare è molto difficile.
Anche se arrivo a leggere non ho mai parlato inglese!
In seguito la valuta: per cambiare le sterline, occorreva farsi comprendere, fortunatamente abbiamo fatto molto con una persona che parlava un po' italiano.

Vista di Londra


Dall'aeroporto per arrivare al centro città abbiamo preso un autobus. La guida a sinistra è molto divertente, si sale sull'autobus dall'altro lato, il volante è a destra, tutto molto diverso....
Visitiamo a piedi la zona circostante l'albergo con i suoi luoghi più famosi: Buckingmam Palace, St James Park, il Parlamento, Big Ben, abazia di Wesminster, il Tamigi, Trafalgar Square.
Prime impressioni su Londra: autobus rossi a doppi piani ovunque... cabine telefoniche dello stesso colore, taxi di colori estremamente variati, attraenti e con forme insolite per noi!
Ho trovato gli inglesi molto gentili e cordiali, ad esempio quando osservavamo la cartina c'è spesso qualcuno a chiederci se abbiamo bisogno d'aiuto.
A livello della città, ho osservato un'architettura molto diversa, vecchio e moderno ben mescolati.
Ci sono anche diverse specie di poliziotti con uniformi diverse, caschi, caschetti, colori.
Durante il nostro soggiorno, siamo andati vedere i più grandi musei: Tate Britain, Tate Modern, National Gallery.
Alla National Gallery, ho trovato pittori che conosco perfettamente nell'esposizione "da Manet a Picasso". Apprezzo molto Monet, Renoir, Manet, Van Gogh, Degas e tutti gli altri....

Tate Modern


Tate Modern è una vecchia fabbrica sui bordi del Tamigi. Si è attraversato sulla passerella dell'anno 2000. Quando si entra, si vedono condotti immensi trasparenti fatti a zigzag. Cosa è? A che serve?
La Gente scende vari piani in questi toboga immensi fatti come quelli di alcune piscine: i bambini gradiscono ma gli adulti anche!
Tutti i musei nazionali sono gratuiti per tutti, fortunatamente perché tutto il resto è realmente molto costoso! Il sabato, i nostri amici ci hanno guidato nella zona di Camdenmarket, dove si trovano un mercato delle pulci immenso.
Le vetrine dei negozi e dei grandi magazzini sono molto belle, colorate ed attirano lo sguardo con le loro decorazioni imponenti, strane, tipico di Londra.
La domenica, ancora più strana per me, andiamo in direzione di Greenwich.
Inizialmente, un colpo d'occhio sul parco e gli edifici. Quindi entriamo nel museo della marina: museo che ho trovato molto impressionante.

Museo Navale


Si può vedere come le onde e i tornadi si formano. In una sala, ci sono delle cabine e quando si apre una delle numerose porte si vede un'uniforme della marina con un commento in inglese ovviamente (dunque non ascolto, io passo...), ci sono anche costumi immersi nel pavimento, divertente. C'è un'esposizione dell'evoluzione delle barche attraverso i secoli, molto ben fatta. Una piccola sala mi è molto piaciuta: ti sembra di stare su una barca, ed avvicinati ad un'isola, ti lanci, ci sono i rumori che ti accompagnano. Si è in seguito salita la collina di Greenwich per andare all'Osservatorio reale. Molto bella le vista su Londra.
Si sono potuti anche vedere alcuni attrezzi che aiutano alla navigazione ed è stato bello vedere il grande mappamondo che rappresenta le ore di vari luoghi allo stesso momento, la Francia, l'America ecc...
Durante il viaggio ho apprezzato le usanze inglesi in materia di prodotti alimentari. Il breakfast della mattina, è eccellente, soprattutto preparato dagli amici! La pausa-tè delle 5 con pasticcini tipicamente inglesi, quale delizia, miam, miam!
Ho gustato i "fisch and chips", la cucina indiana, i sandwich.
Durante il nostro soggiorno di 5 giorni, non abbiamo visto una goccia di pioggia!
Non ho parlato degli scoiattoli (i grigi ed i rossi), delle volpi di città di Sutton, dei parchi, della regina (che era a Londra). Ho notato che gli inglesi sono molto avanzati in materia d'accessibilità per i disabili: i marciapiedi, le poltrone mobili elettriche, i musei. Da vedere!

Guida su Londra, cosa vedere, dove alloggiare, come arrivare
Home Page LondraViaggi Londra Viaggi
Mappa Interattiva con punti di interesse Mappa di Londra
Cosa vedere Cosa Vedere
metropolitana e bus Metro Londra
Voli per Londra Come Arrivare
Alberghi, hotel o b&b Alberghi e Ostelli
Webcam Londra WebCam
Diari e racconti di viaggiatori Diario di Viaggio
info Informazioni
Varie Varie
eventi e manifestazioni Eventi
miniguida Mini guida
Scrivici Scrivici
Mappa del sito Mappa del Sito

Servizi:

albergo londra Alberghi Londra
visite guidate Visite Guidate
ostelli londra Ostelli
Taxi
scuola di lingua inglese Scuola Inglese
voli per londra Voli

Piazze e Parchi di Londra

Piazze e Parchi di Londra : dove potervi rilassare nel verde e godervi il meritato riposo dopo le visite

costi e abbonamenti metro

Abbonamenti e costi Metro: le carta per muoversi : Travelcard, Oyster, giornalieri


Cambio euro sterlina

Cambio Euro Sterlina
Cambio Euro/Sterlina
Aggiornato il 17/04/2015
1 EUR=0,7215 GBP
1 GBP=1,3860 EUR