Guida di Londra

Alberghi Londra

Un indimenticabile viaggio a Londra con i bambini

Io amo viaggiare e ho trasmesso questa mia passione anche ai miei figli che da sempre apprezzano andare di città in città nel periodo delle vacanze.

un indimenticabile viaggio a londra con i bambini
A Londra con i bambini

Ecco il motivo per qui quest'anno decisi di fare un bellissimo viaggio assieme a mio marito ed ai miei quattro figli, per poter trascorrere insieme delle vacanze di Pasqua differenti dal solito.

Per il nostro viaggio abbiamo deciso di visitare la bellissima Londra, consapevoli del fatto che però non avremmo potuto vedere tutte le bellissime meraviglie che essa possiede, allora qualche giorno prima decisi di organizzare un po' il nostro itinerario in modo da partire del tutto organizzati. Siamo quindi partiti il 22 aprile per poi tornare il 24 aprile, giusti in tempo per la ripresa delle lezioni scolastiche, inoltre per esser certa di poter partire prenotai il nostro volo già in ottobre optando per la British Airways e prenotai anche l'hotel.

Il nostro volo era in perfetto orario tanto che alle 12:40 siamo riusciti ad arrivare a Heathrow dove abbiamo preso tutti insieme un minivan che ci ha portai alla Royal National Hotel e direttamente nei pressi del Russel Square. Qui i miei amati cuccioli hanno visto un po' la maestosità della città e sono rimasti molto felici nel vedere il nostro hotel che si trovava proprio al centro del Bedford Way e tra la Woburn Place. C'era anche un bellissimo cortile interno che divideva l'hotel in due posti differenti tra loro che ospitavano in totale ben 1600 camere, una volta ricevute le chiavi della stanza abbiamo dovuto cercarla e devo dire che è stata una vera e propria impresa! Abbiamo mangiato dei toast nel bar vicino a nostro hotel per risparmiare tempo prima di dirigerci al British Museum e per farlo siamo passati anche per la Russel Square Garden dove i miei bimbi hanno potuto fare delle bellissime foto agli scoiattoli ed anche alla classica cabina telefonica di colore rosso.

Abbiamo potuto ammirare insieme la stele di Rosetta, la nota statua di Ramses, dove i miei piccoli hanno fatto mille domande essendo uno dei personaggi storici che li entusiasma molto, poi siamo passati ad ammirare i fregi del Partenone ed anche i numerosi vasi che provenivano direttamente dall'antica Grecia. Sembra impossibile ma in pochissimo tempo sono già le 17 e dopo mezz'ora il museo sarebbe stato chiuso, per questo motivo esortiamo i nostri figli nel vedere le ultime cose con attenzione e magari rendendo il tutto un po' più veloce. Terminata la visita ci siamo immersi nella folla che era già presente sulla strada e portiamo i bambini a fare una corsa nel parco e prima di ritornare a casa decidiamo di acquistare del fish and chips per cena che mangiamo tranquillamente in hotel. Alla sera, come promesso ci siamo muniti della nostra Travelcard per poter salire sui bellissimi bus rossi a due piani e devo dire che i nostri figli non vedevano l'ora di poter salire al piano superiore per esplorare le vie dall'alto. Siamo riusciti a vedere Tottenham Court Road fino a Trafalgar Square dove abbiamo potuto ammirare le luci di una fontana ed anche le bellissime nuvole di color rosa-rosso che sovrastavano il cielo e si riflettevano nelle pozzanghere. Devo dire inoltre che le statue dei leoni che si trovano a fare la guardia davanti alla colonna di Nelson fanno un certo timore e hanno proprio una perfetta aria imponente. A tutta velocità decidiamo di andare a vedere il Big Ben dove facciamo delle foto bellissime per poi andare in hotel con il bus per riposare tutti carichi di adrenalina.

Il giorno seguente ci siamo svegliati alle 8:30 anche se i piccoli avevano ancora un po di sonno e dopo mezz'ora, giusto il tempo di prepararli e fare colazione, abbiamo trovato subito la guida presente nella hall del nostro hotel per poter scoprire Londra. La prima tappa era il Tower Bridge per poter poi proseguire verso il London Eye dove abbaimo potuto usare il nostro voucher che ci dava modo di poter salire una volta che avevamo terminato la visita con la guida. Ci ritroviamo poi a passare al di sotto della nota galleria Hay's Wharf che era stata costruita anni fa interamente in ferro e vetro che serviva per unire due edifici realizzati con dei mattoni rossi molto belli che anni fa custodivano al suo interno delle preziose spezie ed anche delle altre merci che provenivano direttamente dalle navi mercantili.

Visto che la guida era ancora con noi abbiamo potuto chiederle il motivo pr cui ci fosse un grattacielo molto alto che aveva un lato coperto da un telo oscurante e la signora ci spiegò che la sua superficie unita all'inclinazione della facciata era in grado di riflettere i raggi del sole che venivano trasmessi al suolo creando un forte calore che era stato in grado di cuocere un uovo al tegamino ed anche di appiccare il fuoco all'interno di un parcheggio che custodiva delle auto di lusso. Ci dirigiamo poi verso il Queen's Walk dvoe possiamo anche oltrepassare il noto edificio futuristico di City Hall per poi giungere alla Tower Bridge. Passeggiando ci siamo imbattuti in un signore che suonava il noto hang che è uno strumento che assomiglia come suono ad un pianoforte iìsimile anche ad un lamento di donna, motlo caratteristico.

Andiamo poi a vedere la nota cattedrale di St. Paul dove abbiamo dovuto affrontare la nota scalinata interminabile per poi fermarci a mangiare un panino prima di riprendere con la visita di Trafalgar Square dove abbiamo visitato la piazza che era ricca di artisti di strada , entriamo poi nella National Gallery dove abbiamo potuto vedere i noti quadri “ Vergine delle rocce “ realizzato da Leonardo oppure anche il “ I discepoli di Hemmaus “ realizzato dal Caravaggio oppure ! Il batterismo di Cristo “ creato da Piero della Francesca. Abbiamo poi visitato il noto “ The Mall “ per poi passare ad osservare il cambio della guardia. Alla sera mangiamo in un fast food visto che ai nostri bambini piacciono molto ed erano contenti e la sera in hotel abbiamo fatto la lotta con i cuscini. Il giorno seguente dedichiamo tutta la mattina in visita a Madame Tussauds Museum per poi prendere il nostro volo nel tardo pomeriggio e tornare a casa.

Guida su Londra, cosa vedere, dove alloggiare, come arrivare
Home Page LondraViaggi Londra Viaggi
Mappa Interattiva con punti di interesse Mappa di Londra
Cosa vedere Cosa Vedere
metropolitana e bus Metro Londra
Voli per Londra Come Arrivare
Alberghi, hotel o b&b Alberghi e Ostelli
Webcam Londra WebCam
Diari e racconti di viaggiatori Diario di Viaggio
info Informazioni
Varie Varie
eventi e manifestazioni Eventi
miniguida Mini guida
Scrivici Scrivici
Mappa del sito Mappa del Sito

Servizi:

albergo londra Alberghi Londra
visite guidate Visite Guidate
ostelli londra Ostelli
Taxi
scuola di lingua inglese Scuola Inglese
voli per londra Voli

come arrivare a Londra Come Arrivare a Londra, in auto , in treno oppure in aereo?Analizza con noi le varie soluzioni per il tuo viaggio
Alberghi Londra Hotel e Alberghi di Londra, prenotazione online e consultazione con tutti i prezzi da 1 a 5 stelle


Cambio euro sterlina

Cambio Euro Sterlina
Cambio Euro/Sterlina
Aggiornato il 17/04/2015
1 EUR=0,7215 GBP
1 GBP=1,3860 EUR